La storia di Sebach

1987

Nascita dell'azienda

Certaldo, 1987. Nasce Sebach... ed è solo l'inizio.

2000

"Veniamo in pace"

La città eterna viene letteralmente presa d'assalto per il Grande Giubileo del 2000. E Sebach c'è! A testimoniarlo, l'esercito di cabine rosse che servono i milioni di partecipanti.

2006

Dentro l'obiettivo

Oliviero Toscani rinnova lo storico marchio Sebach. Da questo momento, si legge nei comunicati, "l'azienda non ha più smesso di cercare nuovi modi di comunicare e rinnovarsi."

2008

Libero sfogo alla creatività

Non solo bagni mobili. Sebach scopre nuovi modi di comunicare personalità e creatività dei propri prodotti. Una originale sfilata di moda? Concorsi di idee? I social network? C'è tutto: ed è solo l'inizio.

2012-2013

L'impegno per la sostenibilità

Sebach sottoscrive la Carta degli Impegni per la Sostenibilità. Per un'altra azienda si sarebbe parlato di "svolta green", ma la verità è che Sebach, al pianeta, ha sempre voluto bene. L'anno successivo l'azienda pubblica la Dichiarazione Ambientale di Prodotto EPD: un documento chiave per testimoniarne la coscienza ambientale.

2017

Trent'anni con voi

Sebach festeggia i suoi primi trent'anni di attività. Lo fa con un party in grande stile, con ospiti d'eccezione e in una location fuori dalla norma: Cinecittà, Roma. Thirty years with you!

Scopri di più

2019

Serata glamour o evento chic?

Sebach guarda fuori dal mondo dei cantieri e si affaccia a quello dell'alta gamma, investendo 6 milioni di euro su nuovi prodotti che coniugano estetica e funzionalità, giocando con design e finiture eleganti. I bagni mobili possono ora servire il mondo luxury e fashion: senza paura di sfigurare.

2020

Anno imprevedibile? Sebach è comunque in prima linea

Un anno surreale, difficile da descrivere. Sebach aumenta l'impegno che profonde nell'essere vicina ai propri clienti, rispondendo a vecchie e nuove necessità. Nel pieno rispetto di norme e regolamenti.