Governance

La sostenibilità parte da una struttura chiara e da regole condivise

L’organizzazione della nostra azienda e le procedure che adottiamo sono mirate a minimizzare i rischi legati ai molteplici aspetti che caratterizzano il nostro business per migliorarci ogni giorno.

Conoscere bene i propri processi e i propri prodotti significa infatti governarli e monitorarli con responsabilità.

Una scelta che va oltre le parole

Carta degli impegni per la sostenibilità

Da sempre ispirati al principio della sostenibilità, abbiamo messo tutto nero su bianco. La Carta degli Impegni per la Sostenibilità del 2012 formalizza infatti quanto facciamo ed investiamo nella progettazione e realizzazione di prodotti innovativi, attenti alle esigenze di risparmio di risorse ed energia, al comfort di utilizzo e all’impatto ambientale.

Una condotta esemplare

Codice etico e Modello 231

Il Codice Etico del Gruppo Ylda (di cui Sebach fa parte) sancisce i principi, i valori e le norme di comportamento che il Gruppo ritiene fondamentali nella gestione delle proprie attività, ovvero - tra gli altri - i principi di legalità, eguaglianza e imparzialità; trasparenza, correttezza e affidabilità; professionalità; valore delle risorse umane; rispetto e tutela dell’ambiente; tutela della concorrenza. L’azienda offre la massima divulgazione del codice etico, sia all’interno che all’esterno della propria azienda e si adopera affinché lo stesso sia rispettato dai propri dipendenti e dai propri fornitori. Un’analisi specifica dei rischi correlati alla nostra attività di business, insieme ad un sistema di procedure interne condivise con tutto il personale aziendale, completano il modello 231 al fine di garantire che i principi sanciti nel codice etico trovino effettiva applicazione.

Sempre in un’ottica di garanzia l’azienda ha inoltre nominato un Organismo di Vigilanza (OdV) esterno che, con spirito di imparzialità, vigila sul funzionamento, l’efficacia e l’osservanza del Modello 231.

Anche i dati sono sottochiave

Privacy

Sebach garantisce la corretta gestione dei dati personali che tratta nello svolgimento della propria attività di business, nel pieno rispetto del Reg. UE 679/2016 (GDPR) e della normativa nazionale di riferimento. Lo fa attraverso procedure specifiche per gli adempimenti interni, nonché adottando criteri che garantiscano l’esercizio dei diritti da parte dei soggetti interessati, oltre che la prevenzione e la gestione di eventuali violazioni dei dati (cd. data breach).

Inoltre, sempre in un’ottica di compliance rispetto a tutti gli adempimenti in tema privacy e tutela dei dati, Sebach ha nominato un DPO (Data Protection Officer) esterno con funzioni di supporto e di controllo, consultive, formative e informative relativamente all’applicazione del GDPR.