Emergenza Covid: quando #nelmomentodelbisogno assume un nuovo significato.

È arrivata nei primi mesi del 2020 e ha cambiato la nostra vita.
La pandemia Covid ha stravolto la quotidianità delle persone, così come quella di ogni realtà in cui esse si trovano ad interagire: ospedali, aziende, scuole, enti pubblici. Gesti banali – l’igienizzazione delle mani, il distanziamento – sono improvvisamente diventati dei veri e propri doveri.

Fin dalle prime battute dell’emergenza, l’azione di Sebach ha seguito un doppio binario: da una parte, ci siamo impegnati a fornire gli strumenti necessari affinché le varie strutture sanitarie in primis, ma anche enti pubblici e aziende potessero allestire servizi igienici, procedure di igienizzazione, percorsi e zone di stanziamento nel pieno rispetto delle direttive.
Dall’altra, abbiamo aiutato i nostri clienti a reagire al meglio, in modo tempestivo ed efficace, così che lavoratori e utenti potessero affrontare con maggiore serenità e sicurezza questa situazione complicata.

La prima reazione

I nostri operatori, adeguatamente protetti, si sono messi da subito all’opera a supporto delle strutture sanitarie e delle imprese che hanno prontamente adeguato le loro sedi per operare in sicurezza. Sono stati allestiti bagni mobili e postazioni lavamano, tra le altre, nelle aree esterne degli uffici postali, delle grandi aziende e dei depositi.

Le procedure di pulizia durante
l'emergenza Covid-19

Abbiamo ripensato la procedura di servizio ai bagni mobili, aggiungendo alle normali fasi (aspirazione reflui, pulizia e manutenzione, reintegro dei materiali di consumo) due ulteriori step: la pulizia della cabina wc con disinfettanti a Presidio Medico Chirurgico, e la dotazione di detergente per lavamani e gel igienizzante con soluzione idroalcolica.

I bagni mobili ai tempi del Covid-19

Finito il primo lockdown, l’emergenza, a tutti gli effetti, è continuata, con il sovrapporsi di regole e disposizioni in continuo cambiamento: un panorama sempre più complesso di azioni volte alla prevenzione del contagio. Ancora una volta, il nostro obiettivo è stato quello di dare una risposta pratica, veloce e semplice da implementare, a tutte quelle problematiche cruciali nella gestione della pandemia. Abbiamo quindi offerto ai nostri vari interlocutori la possibilità di dotare gli spazi destinati all’afflusso di persone di adeguate strutture igienico sanitarie e relativi servizi.

I lavamani ai tempi del Covid-19

Forti dell’esperienza fatta durante il primo lockdown, abbiamo inoltre potenziato l’offerta di prodotti per la gestione dell’emergenza Covid: lavamani (come Aquastand e Aquapop), colonnine igienizzanti, soluzioni no touch e monoblocchi.
A questi si aggiungono le transenne Barrier e Border, leggere e maneggevoli, particolarmente indicate per organizzare e segmentare gli spazi destinati al pubblico e ai lavoratori. Continua inoltre la fornitura del sistema di pulizia specifico, che permette di ridurre al minimo le situazioni potenzialmente pericolose.

Verso un ritorno alla normalità

C’è chi di fronte alle avversità si ferma e c’è chi invece cerca di trovare una soluzione, per ripartire più forte di prima.

Ad oggi Sebach continua a garantire i propri servizi in tutta Italia, a supporto delle strutture sanitarie e delle imprese: lo fa mettendo a disposizione ogni giorno 40.000 bagni mobili, una vasta gamma di prodotti complementari, un servizio di locazione tempestivo e una professionalità attenta e rigorosa.

Sei interessato ad approfondire le soluzioni studiare per affrontare l’emergenza sanitaria COVID-19?

Trova il concessionario più vicino

Trova concessionari